Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
4 lug 2022

La mia ombra è tua: Eugenio Cappuccio e Giuseppe Maggio raccontano il film

Il regista e l’attore raccontano a Hot Corn il film basato sul romanzo omonimo di Edoardo Nesi

4 lug 2022
Eugenio Cappuccio e Giuseppe Maggio
Eugenio Cappuccio e Giuseppe Maggio
Eugenio Cappuccio e Giuseppe Maggio
Eugenio Cappuccio e Giuseppe Maggio

di MANUELA SANTACATTERINA - «Il film racconta la storia di due innamorati della vita che so sono momentaneamente e che insieme troveranno il modo per ricominciare a camminare e scambiarsi l’ombra che è una cosa curiosa. Quando si cammina un po’ si mischia l’una nell’altra quando si sta vicini». Eugenio Cappuccio racconta così a Hot Corn La mia ombra è tua, il film tratto dall’omonimo romanzo di Edoardo Nesi presentato al Taormina Film Fest 68. Protagonista Giuseppe Maggio nei panni di Emiliano, venticinquenne appena laureato con il massimo dei voti in Lettere Antiche che non riesce a trovare lavoro. «La nostra generazione si è approcciata al mondo del lavoro in un momento storico molto difficile. Siamo i figli della crisi in qualche modo e questa cosa genera rabbia e frustrazione. Rispetto a chi ci ha preceduto c’è meno speranza verso il futuro».

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?