Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
23 giu 2022

Elliot Page e ‘The Umbrella Academy’: come Vanya è diventato Victor

L’attore ha iniziato il percorso di transizione nel 2020 e lo stesso accade al suo personaggio all’interno dello show. È la prima volta in una serie Netflix

23 giu 2022
Una scena di Umbrella Academy
Una scena di Umbrella Academy
Una scena di Umbrella Academy
Una scena di Umbrella Academy

La terza stagione di ‘The Umbrella Academy’ affronterà anche il tema della transizione. L’attore Elliot Page (nato Ellen) ha interpretato nelle precedenti stagioni della serie Vanya, figlia adottiva di Sir. Reginald Hargreeves, anche conosciuta come Sette. Nei nuovi episodi il personaggio, così come il suo interprete, affronta un percorso per poter cambiare genere e si presenta come Viktor.

Cosa accade a Viktor

Già nei mesi scorsi i canali ufficiali di Netflix avevano diffuso un’immagine di Elliot Page nei panni di Viktor. Come lo stesso attore ha avuto modo di raccontare durante una sua ospitata nella puntata del 21 giugno del ‘Late Night with Seth Meyers’, la produzione di ‘The Umbrella Academy’ è stata informata da subito sul cambiamento di genere che stava affrontando. Lo showrunner e creatore della serie Steve Blackman si è detto entusiasta di inserire questo percorso di crescita del personaggio di Vanya/Viktor nella sceneggiatura, nonostante abbia significato modificare lo script già esistente.
È stato lo stesso Blackman in un’intervista rilasciata al magazine online ‘TV Line’ a ribadire di essere orgoglioso del modo in cui l’argomento è stato affrontato. La transizione di Viktor non è infatti diventata l’elemento centrale della nuova stagione ma solo una delle vicende che coinvolgono la famiglia Hargreeves e si amalgama alla perfezione con il resto della trama. Anche le reazioni dei fratelli di Sette sono state pensate come reali: si racconta la sensibilità con cui una famiglia impara a capire e accettare una persona transessuale. Nella scrittura del nuovo copione Steve Blackman è stato supportato da Thomas Page McBee, scrittore e pugile transgender, e dallo stesso Elliot Page.

La prima volta per Netflix

Sebbene fosse già successo di vedere sullo schermo e nelle serie TV personaggi trans, non era mai accaduto a una produzione seriale Netflix di raccontare la fase della transizione. Soprattutto non era mai capitato di mostrarla nel corso di un progetto già in onda e riguardo a uno dei protagonisti a cui il pubblico si era affezionato. Il personaggio di Page è infatti da subito stato particolarmente seguito dai fan. Viktor/Sette viene inizialmente presentato come l’unico dei membri dell’accademia a non possedere poteri, ma si scoprirà solo in seguito che è in assoluto il più potente degli Hargreeves.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?