E allora, com'è Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald?
E allora, com'è Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald?
Giovedì 15 novembre, due anni dopo l'esordio della nuova saga di J.K. Rowling, esce nelle sale cinematografiche italiane 'Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald', secondo capitolo della pentalogia ambientata alcuni decenni prima che Harry Potter venga ammesso nella scuola di magia di Hogwarts. Come prosegue, dunque l'avventura di Newt Scamander alle prese con il mago malvagio Gellert Grindelwald? Ecco tutto quello che possiamo dire senza fare spoiler.

Leggi anche: Animali fantastici: una maestra di bacchetta magica per Eddie Redmayne

ANIMALI FANTASTICI – I CRIMINI DI GRINDELWALD
La trama inizia poco tempo dopo i fatti narrati nel film precedente, che è fondamentale avere visto. Come chiarito dal trailer, la cattura di Grindelwald ha vita breve, perché il mago riesce a scappare dai propri carcerieri e a riprendere l'opera di arruolamento dei purosangue. Nel tentativo di opporsi alle azioni di Grindelwald, Albus Silente chiede al suo ex allievo Newt Scamander di compiere una missione che si rivelerà più pericolosa di quanto ipotizzato.

IL TRAILER IN ITALIANO


CAST E TROUPE, RITORNO IN MASSA
'I Crimini di Grindelwald' riporta in scena tutti gli attori che abbiamo visto nel film precedente e regala decisamente più spazio al Grindelwald interpretato da Johnny Depp. La new entry di maggiore peso, per il cast, è senza dubbio quella di Jude Law, che offre un'ottima interpretazione del giovane Albus Silente.

Per quanto riguarda la troupe, sono stati confermati praticamente tutti i professionisti (opzionati anche per i capitoli successivi). A dirigere l'orchestra ritroviamo David Yates, già autore non soltanto di 'Animali fantastici e dove trovarli', ma anche dei film di 'Harry Potter' dal quinto all'ottavo, cioè da 'L'ordine della fenice' ai 'Doni della morte – Parte 2'.

ANIMALI FANTASTICI 3, 4 e 5
Il prossimo film della saga arriverà nelle sale cinematografiche di tutto il mondo il 20 novembre 2020, confermando dunque che la pentalogia di 'Animali fantastici' occuperà un totale di otto anni, con un'uscita ogni due.

In termini narrativi, invece, J.K. Rowling ha rivelato che i cinque film racconteranno circa diciannove anni di storia e che si concluderanno nel 1945, con l'inevitabile scontro fra Albus Silente e Gellert Grindelwald.

IL PARERE DI CHI L'HA VISTO
Rispetto al precedente 'Animali fantastici', 'I crimini di Grindelwald' ha lasciato più perplessa la critica. La motivazione è sostanzialmente la medesima per molti giornalisti: questo secondo capitolo non gestisce al meglio le numerose trame secondarie e rischia di sembrare un po' confusionario, soprattutto per gli spettatori che non conoscono approfonditamente il mondo di Harry Potter.

Per certi versi era un esito inevitabile, perché questo secondo capitolo si incarica di mettere in campo tutti gli elementi narrativi che verranno poi sviluppati nel corso dei restanti tre film: insomma, la validità dei 'Crimini di Grindelwald' potrà essere valutata solo in rapporto all'intera saga. È però vero che, come prodotto a se stante, è più debole di 'Animali fantastici e dove trovarli' e che il regista David Yates e la sceneggiatrice J.K. Rowling denunciano una minore freschezza di idee e di racconto.

Leggi anche:
- Johnny il biondo, mago oscuro. Animali fantastici: il trionfo di Depp
- Star Wars: Diego Luna nella serie TV prequel di Rogue One
- Ennio Morricone: "Quentin Tarantino è un cretino"