Dopo #verdesperanza e #rossodesiderio, la trilogia del Macerata Opera Festival (www.sferisterio.it) che, con la guida della direttrice Barbara Minghetti ha messo insieme colori ed emozioni, si chiude quest’anno con la stagione del #biancocoraggio. Così lo Sferisterio si apre a tre nuove produzioni: la “Tosca” firmata da Valentina Carrasco con la direzione musicale di Francesco Lanzillotta; il “Don Giovanni” affidato al regista Davide Livermore e alla direzione di Diego Fasolis e la ripresa del “Trovatore”, ideato da Francisco Negrin.