Nel duecentesco Palazzo dei Priori a Fermo, rimaneggiato nel 1500, in piazza del Popolo, trova sede la Sala dei Ritratti, il gabinetto del Sindaco, la preziosa Sala Gialla e la Sala del Consiglio comunale affrescata da Pio Panfili. Pezzo forte è la Pinacoteca comunale dove hanno sede, tra le altre opere, “L’adorazione dei Pastori” di Pietro Paolo Rubens, le tavolette di Jacobello del Fiore con la storia di santa Lucia, il Polittico di Andrea da Bologna, la Madonna dell’Umiltà di Francescuccio Ghissi.