Tra i tesori d’arte di Teggiano, la Dimora storica Antichi feudi ( antichifeudi.com). Si sceglie la camera San Severino con travi a vista e letto a baldacchino. La prima colazione viene servita nel cortile interno. Il soggiorno nella storia continua nel Castello di San Sergio di Centola ( ilcastellodisansergio.com), con vista sul mare di Palinuro. 
Dalla stanza Aphrodite, con soppalco, si allunga lo sguardo verso i colli. Dal castello partono numerosi percorsi alla scoperta del patrimonio naturalistico del Parco. Chi preferisce la vicinanza al mare sceglie l’hotel Marulivo ( marulivohotel.it) a Pisciotta. E a Pisciotta si può mangiare da Angiolina (tel. 3331693993): le alici di menaica, pescate secondo una tecnica tipica della zona, sono d’obbligo. In estate gli spaghetti con le alici e il pescato del giorno con fiori di zucchina si mangiano con vista sul mare da Zio Tatà ad Agropoli ( ristoranteziotata.it). All’Oasi della pace di Gioi (tel. 3494081507) si ordinano la sopressata locale e i fusili fatti a mano. 
 
 
 
Il piatto
Cianfotta
Peperoni, melanzane, pomodori e patate stufati  con olio e peperoncino
 
Il vino
Uva S. Sofia
A bacca bianca, dà vini giallo dorati con profumi di ginestra e vago sentore salmastro
 
Il dolce
Cannolo cilentano
Croccante e bolloso, viene cotto in olio bollente e farcito con crema