Dal backstage di Slow Tour Padano seguiamo Patrizio Roversi nell'officina-laboratorio di Gabriele Ranzini, RG Bicitalia, creatore dell'Aquilotto elettrico che abbiamo visto nella tappa in Trentino e che rivedremo anche nelle prossime puntate. Questo super Aquilotto - ribattezzato da Patrizio Elettrotto o Aquilone! - è uno dei mezzi ecologici scelti in questa seconda serie del programma per viaggiare sostenibile.

Gabriele infatti recupera reperti ciclo-archeologici abbandonati e li rimette in strada con grande cura artigianale, trasformandoli in mezzi elettrici a pedalata assistita. Recupera il passato per fare innovazione, restaura e reinventa, portando la tradizione nel futuro all'insegna della transizione ecologica! Su Aquilotto Patrizio può elettro-pedalare godendosi il paesaggio, sapendo di non lasciare tracce nell'ambiente. Grazie Gabriele! Guardate i suoi progetti sul sito di RG Bicitalia.

Slow Tour Padano ha ricevuto un doppio patrocino istituzionale: dal Mipaaf (Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali) e del Mite (Ministero della Transizione Ecologica). Appuntamento su Rete4 al sabato pomeriggio alle 15.35, al giovedì in seconda serata e on line sul sito di Italia Slow Tour.