Lo Slow Tour di Patrizio Roversi nell'Oltrepò Pavese continua a Rivanazzano Terme e prende una piega gastronomica. Una volta arrivati in paese andate sul sicuro: entrate nel ristorante della signora Piera, poco dopo la Torre Pentagonale del 1300, dalla parte opposta della strada.

Non lasciatevi ingannare dal nome, si chiama "Selvatico" ma non servono selvaggina, è semplicemente il cognome di Piera e delle sue figlie - una chiacchiera, l'altra lavora, una serve in sala e l'altra cucina-. 

La Piera non se la tira da chef, ma è davvero una vestale della cucina dell'Oltrepò Pavese: merluzzo in salsa agrodolce di cipolle con uvetta, torta di riso e torta di zucca (salate) e anche pesce agli amaretti (dolci)... I prodotti del territorio, i sapori autentici dell'Oltrepò!

Se pensate di organizzare anche voi uno Slow Tour sulle tracce di Patrizio, perché non in Vespa? Entrate sul sito di Vacanze Pavesi (https://vacanzepavesi.it) che suggerisce itinerari diversi e tematici, mette a disposizione le vespe a noleggio e prepara persino un cestino da pic nic, su richiesta!