Altro caso di violo delle scimmie, un paziente in Texas (Ansa)
Altro caso di violo delle scimmie, un paziente in Texas (Ansa)

New York, 22 luglio 2021 - Un uomo infettato dal vaiolo delle scimmie è ricoverato a Dallas, negli Stati Uniti. L'uomo, di cui non è stata resa nota l'identità, ha contratto la rara malattia probabilmente in Nigeria, da dove era tornato da poco. Dopo la notizia di pochi giorni fa (Ma il fatto risaliva a maggio, e attenzione: non si tratta della stessa malattia) di un veterinario ucciso dal "Monkey B Virus" in Cina, la prima vittima umana, ecco che si parla ancora di rare infezioni animale-uomo, ma bisogna chiarire la confusione nei media. In questo caso si tratta di "Monkeypox", già registrato negli States di cui l'ultima volta nel 2003, ed è causato dal virus del vaiolo delle scimmie (virus che appartiene al gruppo degli orthopoxvirus), stesso genere del virus variola (e che in realtà viene trasmesso generalmente all'uomo dai roditori come le lepri). Mentre il virus "Monkey B" è un patogeno appartenente alla famiglia dell'herpes, infetta diverse specie di scimmie, e raramente viene trasmesso all'uomo, e solo dai macachi. Colpisce il sistema nervoso e la mortalità è alta: un tasso del 70-80% di decessi. 

Il comunicato del Cdc Usa

Il caso negli Usa riguarda un uomo arrivato in volo negli Stati Uniti da Lagos l'8 luglio, atterrato ad Atlanta, e il giorno successivo ripartito in aereo per Dallas. Così è scatatto l'allarme ed è iniziato il tracciamento: il Centers for Disease Control and Prevention teme per i passeggeri che erano a bordo di due voli con lui. Almeno di 200 persone in 27 diversi Stati vengono contantemente monitorate, e finora non sono stati riscontrati nuovi casi. L'uomo è ricoverato in condizioni stabili ed è seguito constantemente.

Il vaiolo delle scimmie "Monkeypox", deve il suo deriva nome al fatto che nel 1958 fu scoperto nelle scimmie da laboratorio. Mentre il "Monkey B Virus" è stato isolato per la prima volta nel 1932, è un alfaherpesvirus enzootico nei macachi del genere Macaca.