Asia Argento (Lapresse)
Asia Argento (Lapresse)

Roma, 25 agosto 2018 - Nuovo accusatore contro Asia Argento. Dopo il caso Jimmy Bennett portato alla luce da un articolo del New York Times, Jeff Leach, comico inglese, avrebbe ricevuto dall'attrice italiana, a cui era legato da un rapporto di amicizia, sue foto e almeno un video in topless non desiderati. La rivelazione questa volta arriva dal Daily Mail: secondo il tabloid britannico è stato lo stesso Leach a raccontarlo al programma "Legion of Skanks", in un podcast pubblicato lo scorso giugno in cui si discuteva il caso di Harvey Weinstein, l'ex produttore di Hollywood accusato di molestie e abusi proprio dall'artista italiana. Secondo il comico Asia Argento gli avrebbe mandato immagini col seno scoperto su Snapchat, proprio mentre lui si trovava in compagnia della sua ragazza. "Lei sapeva che era con la mia fidanzata e noi eravamo amici e mi manda questo video in topless, scrivendomi 'Hey Jeff' e io ho risposto: 'Non puoi mandarmi questa m...a' ", ha raccontato Leach. 

"Penso all'ironia di qualcuno che si lamenta per aver ricevuto attenzioni sessuali non volute e che poi fa esattamente la stessa cosa", ha dichiarato il comico, aggiungendo anche che di fronte al rimprovero per quei video, l'attrice sarebbe andata in escandescenza. E gli avrebbe poi spiegato di mandare video e foto in cui compare nuda a tutti i suoi amici "e loro sanno che non c’è niente di sessuale". L'attore britannico, nel suo intervento, ha voluto però precisare che che il comportamento di Asia Argento non rende meno credibili le sue accuse contro Weinstein, ma sicuramente rende lei meno autorevole, come portavoce del movimento per i diritti delle donne #MeToo, nato proprio sulla scia delle numerose denunce contro l'ex produttore cinematografico.

Nessun commento, per ora, alla rivelazione del Daily Mail: alle richieste di una replica da parte del giornale, sia Asia Argento che Leach non hanno risposto. Intanto per l'attrice resta in bilico, dopo gli scandali, la sua paretecipazione a "X Factor": se le accuse di Bennett del New York Times dovessero essere confermate, Sky ha fatto sapere che non potrà che "interrompere la collaborazione". Ma l'attrice, tramite una nota diffusa dal suo legale, si è difesa dalle accuse di molestie sul collega, minorenne all'epoca dei fatti, negando di aver mai avuto rapporti sessuali con lui.