18 gen 2022

Petrolio, rally dei prezzi: Brent a 88,13 dollari al barile, mai così alto dal 2014

Pesano le tensioni in Medioriente, con l'attacco alle piattaforme di Abu Dhabi, e le difficoltà della Russia a rispettare l'auumento di produzione programmato

Sceso vertiginosamente negli ultimi mesi, tanto da sforare verso il basso quota 30 dollari al barile. Un po' l'effetto Iran, con l'addio alle sanzioni che potrebbe spingere Teheran a buttare sul mercato ulteriore greggio, un po' perché i Paesi produttori del Medioriente stanno 'giocando' sul prezzo per mettere in difficoltà la macchina dello shale oil avviata negli Stati Uniti. Gli Usa hanno puntato parecchio sul petrolio non convenzionale, le imprese così come le banche che si sono esposte nell'erogazione del credito. L'eventuale 'scoppio' della bolla shale oil spaventa i mercati.  Senza contare che anche altri colossi energetici potrebbero patire il crollo del greggio. A questo, si aggiungono le spinte deflazionistiche che la discesa del prezzo del petrolio inevitabilmente imprime all'economia
Petrolio

Greggio in corsa, con il Brent che tocca un top a 88,13 dollari al barile, livello che non vedeva dall'ottobre del 2014, per poi ripiegare. Il Brent consegna marzo scambia ora a 87,54 dollari (+1,23%) mentre il Wti febbraio è a 85,21 dollari (+1,09%). A spingere il rally le tensioni in Medioriente causate da un attacco tramite droni nella periferia di Abu Dhabi (Emirati Arabi), il terzo produttore tra i Paesi Opec, rivendicato dai combattenti yemeniti Houthi.

A questo, sottolineano gli analisti di Mps Capital Services, si deve aggiungere il fatto che la Russia sembra confermare le difficoltà nel rispettare il ritmo di aumento della produzione programmato. In giornata sarà pubblicato il
report mensile dell'Opec, "interessante per gli aggiornamenti sulle stime di mercato da parte del Cartello", dicono gli analisti, mentre domani è in programma quello analogo dell'Eia.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?