Gli italiani credono nel digitale. Il 63% è convinto che le nuove tecnologie possano contribuire a ridurre l’impatto ambientale, il 49% le reputa motore di progresso sociale e il 47% strumento per eliminare le disuguaglianze e promuovere una società più inclusiva ed equa. Sono i risultati della ricerca condotta dal Politecnico di Milano e commissionata da Samsung Electronics Italia su mille persone tra i 18 e i 65 anni, che celebra così i 30 anni di attività nel nostro Paese.

"Siamo orgogliosi di aver raggiunto questo importante traguardo. Vogliamo continuare a crescere e ad investire in Italia" ha commenta Antonio Bosio, head of products & solutions di

Samsung Electronics Italia.