Sparc Group e Authentic Brands vincono la partita per il controllo di Brooks Brothers. Si aggiudicano infatti la procedura di vendita competitiva per acquisire il celebre marchio delle camicie botton down. L’iconica azienda di abbigliamento, attualmente di proprietà di Claudio Del Vecchio, per cui si era fatto avanti anche il gruppo Giglio, cambia così compagine societaria dopo che i due acquirenti...

Sparc Group e Authentic Brands vincono la partita per il controllo di Brooks Brothers. Si aggiudicano infatti la procedura di vendita competitiva per acquisire il celebre marchio delle camicie botton down. L’iconica azienda di abbigliamento, attualmente di proprietà di Claudio Del Vecchio, per cui si era fatto avanti anche il gruppo Giglio, cambia così compagine societaria dopo che i due acquirenti vincitori hanno aumentato l’offerta iniziale portandola a 325 milioni di dollari. Il deal siglato prevede la gestione dell’ampia maggioranza del business globale del gruppo Usa da parte di Sparc, includendo sia il portafoglio dei titoli di proprietà intellettuale sia la gestione di almeno 125 punti vendita Brooks Brothers.

Il closing dell’operazione è previsto entro fine agosto. A inizio luglio Brooks Brothers aveva depositato presso il Tribunale dello stato del Delaware la richiesta di bancarotta assistita a causa della pandemia globale e dell’effetto conseguente sui conti, attivando quindi il Chapter 11 che ha permesso all’azienda di incassare un finanziamento da 75 milioni di dollari ed evitare la liquidazione. Sparc Group aveva avanzato una prima offerta ‘civetta’ da 305 milioni di dollari per salvare il marchio d’abbigliamento più antico d’America.

La vendita nell’ambito della procedura d’asta era vincolata alle offerte migliori e all’acquirente che avrebbe garantito una continuità operativa. Sparc, parzialmente posseduta da Authentic Brands Group, è una società attiva nello sviluppo globale nel marketing e nell’intrattenimento. Possiede un portafoglio di oltre 50 marchi nei settori media e moda con una vendita al dettaglio annua di oltre 2,7 miliardi di dollari. La storia di Brooks Brothers è intrecciata con quella americana. Il marchio emblema degli anni ’80, con oltre 2.600 punti vendita al dettaglio, ha vestito 40 presidenti americani, da Barack Obama a Donald Trump, da Abraham Lincoln a John Fitzegerald Kennedy. Ralph Lauren ha iniziato qui la sua carriera prima di creare il suo impero della moda.