31 gen 2022

CYBERSECURITY, LE NUOVE MINACCE

SECONDO l’“Internet crime report“ dell’Fbi l’Italia risulta essere il paese maggiormente colpito da attacchi e frodi informatiche con oltre 21.800 casi rilevati (2020) per un danno stimato che sfiora i 125 milioni di euro. Inoltre da una recente indagine emerge come a essere colpite maggiormente siano soprattutto le piccole aziende attraverso phishing (88%), malware (90%) e ransomware (69%). Fra le nuove tipologie di attacco informatico ci sono il ’Social Engineering’ che studia le interazioni online per carpire informazioni sensibili, estorcere denaro o rubare identità; il ’cryptojacking’, che sfrutta i dispisitivi elettronici per fare mininig di criptovalute, all’insaputa del proprietario; lo Sim Swap, la truffa dello scambio della scheda telefonica, un furto d’identità dove il criminale riesce ad ottenere i dati personali della vittima: tramite una finta denuncia, la Sim viene duplicata e così il truffatore può iniziare ad operare con l’home banking della vittima.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?