LA FORTE diversificazione è uno degli elementi di forza di un’azienda come Cefla. Non solo, ovviamente, la diversificazione fra le quattro business unit del gruppo che si occupano di prodotti tanto differenti fra loro, ma anche quella all’interno della stessa divisione. Ad esempio, quella del finishing, specializzata nella finitura di superfici, nella progettazione e produzione di soluzioni industriali all’avanguardia per la verniciatura, la decorazione, la stampa...

LA FORTE diversificazione è uno degli elementi di forza di un’azienda come Cefla. Non solo, ovviamente, la diversificazione fra le quattro business unit del gruppo che si occupano di prodotti tanto differenti fra loro, ma anche quella all’interno della stessa divisione. Ad esempio, quella del finishing, specializzata nella finitura di superfici, nella progettazione e produzione di soluzioni industriali all’avanguardia per la verniciatura, la decorazione, la stampa digitale e la nobilitazione di superfici in legno e derivati del legno, vetro, plastica e fibrocemento, del metallo e della ceramica. Trova spazio un po’ dappertutto il finishing di Cefla: si va dai settori dell’edilizia all’arredamento, dal packaging all’automotive. È insomma la finitura nei più svariati contesti. C’è il frontalino di plastica della nota casa automobilistica tedesca e c’è il parquet di casa. Un’attivita’ di business che fin dall’inizio ha avuto molto successo all’estero (nel ’76 ha aperto la prima filiale in Francia) e che oggi esporta il 90 per cento.

La divisione del finishing ha stabilimenti produttivi in Italia, Germania, Stati Uniti e Cina. Anche qui, nel settore della finitura di qualità, c’è molta innovazione, ad esempio nel campo delle stampanti digitali. Fin dagli anni ’70 in azienda, nel quartier generale di Imola, c’è un laboratorio prove ‘open’ e lo stesso avviene nelle sedi produttive negli Usa e in Cina per dar modo alla clientela di provare le finiture in condizioni di produzione reali e di eseguire test insieme agli esperti del settore.

Un’altra business unit di Cefla, la più piccola delle quattro divisioni dell’azienda, è quella del lighting che si occupa della progettazione e realizzazione di soluzioni innovative di illuminazione Led per interni e per l’orticoltura e la coltivazione di piante in serra. Con il marchio Lucifero’s è leader nel settore dell’illuminazione architetturale di alta qualità. Con il marchio C-Led ha perfezionato lampade ad alta tecnologia ideali per ogni tipo di produzione. Sono firmati C-Led, ad esempio, gli impianti di illuminazione di Masterchef, il famoso programma televisivo dove la luce che illumina i piatti dei concorrenti ha ovviamente un’importanza notevole. Con il marchio Zenith Rs è nel settore retail con la produzione di scaffalature, banchi cassa e arredi personalizzati.

Giuliano Molossi