Giovedì 18 Luglio 2024

Il capitale umano un valore aggiunto

Il capitale umano  un valore aggiunto

Il capitale umano un valore aggiunto

FORMAZIONE al primo posto, tra trasmissione interna di saperi tecnici dalle vecchie alle nuove generazioni, ricorso a docenti esterni per promuovere la cultura manageriale e del gioco di squadra nei cantieri del gruppo, assist alle imprese dell’indotto per far crescere i propri dipendenti, finanziamento di corsi professionali per allevare giovani talenti. Sono percorsi ormai consolidati in Sanlorenzo. "Le risorse umane, il senso di appartenenza sono fattori chiave nella crescita del gruppo: dall’inizio dell’anno sono state 3.200 le ore dedicate alla formazione interna . Ma la strategia va oltre il perseguimento dei bisogni di perimetro per sostenere i percorsi di formazione tesi alla nascita di professionisti capaci di rispondere alla domanda che sale dal comparto", dice Pierfrancesco Acquaviva, Group HR Director di Sanlorenzo.

Cioè?

"Siamo soci sostenitori di Promostudi, la fondazione che gestisce il campus spezzino. Nelle nostre aziende e in altre del comparto hanno trovato lavoro, subito dopo la laurea, ingegneri e designer che avevano frequentato i corsi dell’offerta formativa dell’Università di Genova. Anche per questo abbiamo sollecitato altri cantieri a sostenere Promostudi. Ma insieme al concorso per formare cervelli pensiamo a favorire la crescita di mani sapienti: qui gli assist sono stati all’istituto professionale Chiodo con la forniture di banchi da lavoro per falegnami e al Cisita, scuola emanazione di Confindustria, per la messa a punto dei corsi per operatori polivalenti della nautica: capobarca e addetti ai servizi e alla logistica che fanno perno sugli yacht. Gli stage aziendali giungono a coronamento del percorso teorico".

Risultati?

"Undici assunti fra i 16 frequentatori del corso per operatori polivalenti della nautica a fronte di 44 candidati all’inizio dello scorso".

Nuove frontiere della formazione?

"Stiamo strutturando la Sanlorenzo Academy, la scuola per la formazione degli equipaggi destinati alla gestioni dei nostri yacht: un valore aggiunto offerto ai nostri clienti armatori per traguardare l’obiettivo della barca chiavi in mano con persone preparate alla conduzione e alla sua manutenzione".

C. R.