Tesla vola a Wall Street e sale del 9,6%, arrivando a una capitalizzazione di mille miliardi di dollari. A spingere i titoli l’ordine di 100mila vetture da parte di Hertz. La società di autonoleggio, infatti, ha ordinato 100mila Tesla (in foto il ceo Elon Musk) da consegnare entro la fine del 2022, a prova dell’interesse verso i veicoli elettrici anche nel noleggio. Hertz ha dichiarato che a partire da novembre e fino alla fine dell’anno, i clienti Hertz potranno noleggiare una Tesla Model 3 negli aeroporti, in altre località statunitensi e in alcune città europee. I nuovi veicoli elettrici costituiranno oltre il 20% della flotta globale dell’azienda.