Rapida inversione di tendenza nei risultati di Renault che – dopo aver registrato una perdita storica di oltre 7 miliardi di euro nel 2020 – ha riportato in nero i conti del primo semestre 2021 (utile netto a 368 milioni, margine operativo di 654 milioni), confermando il trend di ripresa evidenziato dopo l’arrivo alla guida dell’azienda di Luca De Meo (foto). Il fatturato da gennaio a giugno 2021 è arrivato a 23,357 miliardi, con una crescita del 26,8% rispetto allo stesso periodo del 2020. Determinante, a questo riguardo, l’aumento delle vendite (+18,7%) e l’effetto prezzi fortemente positivo che riflette la nuova politica commerciale.