Martedì 16 Aprile 2024

Se investo 10mila euro in Btp Valore febbraio 2024 quanto guadagno?

A quanto ammontano le cedole? Conviene? Risponde l'esperto, il consulente finanziario Giuseppe Peluso

Roma, 26 febbraio 2024 – E’ partita la terza emissione del Btp Valore febbraio 2024, l'obbligazione destinata ai piccoli risparmiatori. Il collocamento andrà avanti fino alle ore 13 di venerdì 1 marzo, salvo chiusura anticipata. 

Se si investono 10.000 euro in Btp Valore quanto si guadagna?
Se si investono 10.000 euro in Btp Valore quanto si guadagna?

Facile da sottoscrivere, il titolo può essere acquistato attraverso il proprio home banking, se abilitato alle funzioni di trading online, o rivolgendosi alla banca o all’ufficio postale presso cui si possiede un conto corrente e il conto deposito titoli. 

Quanto si guadagna investendo 10.000 euro

L'investimento minimo è di 1.000 euro, ma qual è il guadagno che si avrà investendo, per esempio, 10mila euro?

"I tassi cedolari minimi garantiti della terza emissione del Btp Valore sono il 3,25% per il primo, secondo e terzo anno e il 4% dal quarto al sesto anno. Al termine del collocamento, verranno annunciati i tassi cedolari definitivi che potranno essere confermati o rivisti, ma solo al rialzo, in base alle condizioni di mercato del giorno di chiusura dell’emissione”, ricorda il consulente finanziario Giuseppe Peluso. Le cedole nominali sono pagate trimestralmente ed è previsto il premio finale extra pari allo 0,7% del capitale investito.

I calcoli

“Nell'ipotesi dunque di un investimento di 10mila euro – spiega l'esperto – il risparmiatore guadagnerà 325 euro l'anno i primi tre anni, pagate in cedole di 81,25 euro a trimestre, e 400 euro l'anno dal quarto al sesto anno, pagate sempre ogni tre mesi, con importo di 100 euro. Il bonus a scadenza dei sei anni sarà di 70 euro”. In complesso, dunque, sono 975 euro nel primo triennio, ai quali vanno sommati 1.200 euro per gli ultimi tre anni, più i 70 euro di premio. Il guadagno totale sarà di 2.245 euro.

Quando conviene investire nel Btp Valore

“Nel contesto attuale di tassi alti, questa emissione – suggerisce il consulente finanziario Peluso – consente di avere per i prossimi 6 anni rendimenti interessanti. Logica quindi di bloccare per il più lungo tempo possibile i rendimenti del mercato, con la certezza che i tassi verranno tagliati dalla Bce”. Un altro vantaggio è che «con il taglio dei tassi posso avere una rivalutazione nel corso nei prossimi anni, e quindi la possibilità di avere plusvalenze, compensabili con minus». Se questi sono i pro, non mancano i contro. “Fatto 100 il mio capitale – spiega Peluso – è importante diversificare, non concentrando tutto su un unico investimento, con una diversificazione per asset class e temporale, fondamentale nella pianificazione finanziaria”. Diversificare è importante soprattutto in vista dell'andamento dello Spread, “nel caso dovesse rialzarsi in virtù del dibattito sul debito pubblico italiano”. Infine, il Btp Valore è un ottimo strumento, ma per chi ha necessità di avere flussi, cioè cedole, periodiche, altrimenti c'è il limite del tasso di interesse semplice e non composto.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro