14 mar 2022

Gelati, caffè e pasticceria. Il business a Rimini è dolce

featured image
Gelati, caffè e pasticceria. Il business a Rimini è dolce

PRENDERE il business, la formazione, le novità di prodotto, l’internazionalità e il networking, agitare bene e ne verrà un dolce evento, il Sigep, Salone di Italian Exhibition Group dedicato al mercato del fuori casa dolce. L’evento è tornato in presenza dopo le ultime edizioni limitate dalla pandemia. I padiglioni della Fiera di Rimini sono occupati da 950 brand espositori disposti su 90mila metri quadri di superficie. il 43esimo Salone Internazionale della Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianali e Caffè proseguirà fino a mercoledì. Il settore di riferimento in Italia è capace di generare un valore complessivo di 9,5 miliardi di euro di fatturato.

Anche quest’anno in Fiera saranno rappresentati i settori gelato, pastry, choco, bakery e coffee in tutte le loro declinazioni, con un focus sull’innovazione di prodotto accomunata dal fil rouge della sostenibilità. Nella Vision Plaza, si svolgeranno talk non stop su trend di filiera, consumatori, tecnologie, strategie di mercato dei diversi paesi del mondo. E poi ci saranno le quattro Arene dedicate a gelato, pasticceria, panificazione e caffè, in un alternarsi continuo di eventi, concorsi e dimostrazioni con i grandi maestri mondiali del dolciario artigianale. Nella Gelato Arena va in scena il concorso Sigep Gelato d’Oro con la selezione dei gelatieri e dei pasticceri italiani per la squadra nazionale del round continentale della Gelato European Cup, in occasione della prima edizione a Sigep 2023. I concorrenti si contenderanno il titolo mondiale della decima Gelato World Cup l’anno prossimo. È la prima edizione di questo turno europeo. La finale si svolgerà mercoledì con la realizzazione di una monoporzione in vetro e di un gelato gastronomico all’olio extravergine di oliva. Al Sigep arriveranno i maestri pasticceri. Ci saranno Iginio Massari, Luigi Biasetto, Francois Stahl, Davide Malizia, Stefano Laghi, Gino Fabbri e Roberto Rinaldini. Ricco sarà il palinsesto degli eventi. Si spazierà dalla pasticceria a spreco zero, alla pasticceria ludica, ai classici regionali italiani, sino all’eccellenza del cacao, i grandi lievitati, le intolleranze e la commistione con gli spirits, le presentazioni di novità editoriali.

La Bakery Arena proporrà ben 30 eventi tra demo e talk con ospiti internazionali e speciali sessioni formative. Si parlerà di sostenibilità, ingredienti salutari e cibo del futuro. Sono questi i focus dei convegni curati da Richemont Club. Grande attenzione verrà riposta nel pane spaziando tra l’importanza di panificare con il lievito madre a considerare il pane come sinonimo di salute. Si passerà dalle lunghe fermentazioni all’economia circolare in panificio, dal packaging ecosostenibile alla necessità di integrare i carboidrati nell’alimentazione giornaliera. Tanti spunti per gli addetti ai lavori. Al Sigep arriveranno anche gli artisti del caffè ed esperti baristi che si stanno sfidando nella Coffee Arena, un palcoscenico e punto di incontro tra i professionisti e gli esperti del settore impegnati anche nelle competizioni nazionali a cura di SCA Italy, Chapter italiano di Specialty Coffee Association, valevoli per il circuito internazionale dei World Coffee Championships. In questi giorni in fiera si stanno svolgendo i campionati italiani CIBC - Campionato Italiano Baristi Caffetteria per la categoria Barista, Brewers Cup e Cup Tasters. Al Sigep non poteva mancare un’attenzione particolare per il cioccolato. Il cacao è uno dei protagonisti della manifestazione con degustazioni in sicurezza, filiere etiche, storia e conoscenza del prodotto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?