È cominciata la corsa per l’approvvigionamento dei vaccini antinfluenzali per la campagna della prossima stagione 2021-22. Sette Regioni hanno infatti già acquistato 3 milioni di dosi attraverso il sistema della Consip, la centrale unica d’acquisto della Pubblica amministrazione. L’obiettivo è garantirsi per tempo le dosi:

la campagna vaccinale, infatti, partirà in anticipo da ottobre, come previsto dal ministero della Salute, anche al fine di immunizzare i cittadini per evitare che i sintomi dell’influenza possano sommarsi e confondersi con gli eventuali sintomi da Covid.