2La caccia agli asteroidi si rafforza con un importante contributo europeo. La missione Hera dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) prende il via con la firma del contratto da 129 milioni di euro per la progettazione, produzione e collaudo. La prima missione del nostro continente per la difesa planetaria, in programma per il 2024, vanta un importante contributo dell’industria italiana, che con il supporto dell’Agenzia Spaziale Italiana si aggiudica i contratti per la realizzazione di importanti sistemi di bordo e del trasmettitore per lo spazio profondo.