1 Il video del carabiniere

Ha scatenato l’ira sui social

il video girato la scorsa notte notte a Terzigno,

in provincia di Napoli, dove

un carabiniere viene ripreso mentre prende a calci

un 16enne, il quale, in pieno "coprifuoco" era a passeggio.

2 Boom di rifiuti

Il divieto di consumare il caffè al banco sta producendo

un doppio effetto negativo secondo FIpe: i fatturati

dei bar sono crollati del 40%

e si stanno mettendo

in circolazione 30 tonnellate di rifiuti di plastica al giorno.

3 Il limite serale

Secondo Fipe lo slittamento del coprifuoco alle 23 produrrebbe un beneficio

per i locali del 10% dei fatturati giornalieri. Arrivare alle 24 aggiungerebbe un altro 7%. Metà delle 360mila attività

di ristorazione hanno aperto.