La qualità della vita è strettamente legata alla qualità dell’ambiente. Lo sa bene il comandante generale dei Carabinieri, Teo Luzi, protagonista, insieme al ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, collegato in videoconferenza da Roma, e a 150 studenti delle scuole di ogni ordine e grado del Molise, dell’iniziativa ‘Sentinelle della biodiversità’. Evento centrale frutto dell’accordo siglato dal ministero e dall’Arma per promuovere i temi della tutela ambientale all’interno del piano scuola estate. Il comandante Luzi ha consegnato il riconoscimento ai ’piccoli ecologisti’ a testimonianza dell’impegno di Arma e mondo della scuola per la salvaguardia e la valorizzazione del nostro immenso patrimonio ambientale. A fare da cornice all’evento la bellissima riserva della Biosfera di Montedimezzo di Vastogirardi, in provincia di Isernia, dove sono arrivati anche studenti da varie zone d’Italia. "Contemplate la natura, guardatevi intorno, ciò che è intorno a voi è bellissimo. Lasciate i telefonini per ritrovare voi stessi", è stato l’invito del generale Luzi.