Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
23 apr 2022

Sonia Di Pinto uccisa in Lussemburgo, l'addio in paese. Lo strazio della mamma

In Molise i funerali della 46enne trovata morta a Pasqua nello scantinato del ristorante dove lavorava

23 apr 2022
featured image
Sonia Di Pinto (a destra), uccisa a 46 anni
featured image
Sonia Di Pinto (a destra), uccisa a 46 anni

Petacciato (Campobasso), 23 aprile 2022 - Addio a Sonia Di Pinto, la 46enne uccisa in Lussemburgo e trovata morta la mattina di Pasqua nello scantinato del ristorante dove lavorava.

La salma è rientrata la scorsa notte in Italia per il funerale a Petacciato (Campobasso), il paese di origine della famiglia. La Messa è appena iniziata, la cerimonia sarà officiata dal vescovo Gianfranco De Luca.

Questa mattina era stata aperta la camera ardente, allestita nella palestra della scuola media del paese e in tanti si sono recati a dare l’ultimo saluto a 
Sonia. Silenzio, commozione, rispetto e tanti ricordi. Sonia stava per coronare il suo sogno d'amore con Sauro Diogenici, suo compagno che sarebbe diventato suo marito. Il 14 maggio era fissata la cerimonia in Lussemburgo, quindi la coppia sarebbe rientrata in Italia per fare festa con le famiglie e tutto il paese. La data era già fissata, il 9 agosto.

Le indagini sul delitto si svolgono nel massimo riserbo. Trapela che Sonia potrebbe essere stata aggredita da due persone. Il sindaco di Petacciato, Roberto Di Pardo, ha proclamato il lutto cittadino.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?