Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
18 mag 2022

Sfregio al Redentore, trovati gli imbrattatori Ma la prima ripulitura ha aggravato il danno

18 mag 2022

Ormai è questione di ore, poi i responsabili della vandalizzazione della facciata della chiesa del Redentore alla Giudecca, a Venezia, si vedranno recapitare la denuncia per danneggiamento aggravato e le relative sanzioni. La facciata palladiana in pietra d’Istria era stata imbrattata nella notte tra domenica e lunedì. Grazie alle telecamere che tappezzano la città è stato possibile riconoscere le sagome dei colpevoli, che nelle immagini della videosorveglianza sono in tre. Gli esecutori materiali del gesto sarebbero però solo due, che appaiono davanti alla chiesa tra le 3.15 e le 3.45. Alla Giudecca l’intervento di "primo soccorso" sulla pietra d’Istria sembra essere stato quasi più dannoso dell’atto vandalico per l’utilizzo dell’acqua. Gli esperti spiegano che bisognerebbe intervenire con un gel che spezzi il legame superficiale tra la vernice e la pietra, e procedere a una rimozione "meccanica", grattando via tutto a secco. Gli aloni rosa che già si riconoscono in alcuni punti del marmo, invece, raccontano chiaramente il tentativo di sciacquare via tutto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?