Uno scheletro fossile

di circa 300 milioni di anni trovato l’anno scorso in un parco nazionale dello Utah potrebbe essere il primo del suo genere, secondo

i ricercatori impegnati nell’identificazione del reperto. Non si conosce ancora di quale specie si tratti, ma e appartiene

alla famiglia dei tetrapodi, ovvero degli animali vertebrati dotati di quattro zampe, e potrebbe essere un primo antenato di rettili o mammiferi. Secondo

i paleontologi il fossile potrebbe avere da 295

a 305 milioni di anni. Il fossile è stato scoperto

da un ranger nel Parco Nazionale di Canyonlands nell’ottobre 2020.

Il reperto si trova nel laboratorio del parco della Foresta Pietrificata, dove gli scienziati cercheranno di determinare la specie

a cui appartiene.