La cerimonia solenne in Vaticano
La cerimonia solenne in Vaticano

Modena, 23 novembre 2014 - Papa Francesco, pronunciando la formula latina di rito, ha proclamato santo, in piazza San Pietro, il beato riminese Amato Ronconi, a cui si deve un miracolo avvenuto nel 1949 a Modena.

Amato Ronconi nacque da una ricca famiglia a Saludecio (Rimini) nel 1226. Fin da giovane visse secondo la spiritualità francescana, dedicandosi all’accoglienza dei poveri, a cui donò tutti i suoi averi. Fondò L’Ospedale dei poveri pellegrini a Saludecio, ora Casa di riposo a lui intitolata. Morì nel 1292 e fu beatificato nel 1776.

Era il 1949 quando un bimbo della Sacca, a Modena, indossando un indumento benedetto con le reliquie del beato, guarì da una grave forma di ernia inguinale che lo affliggeva da tempo provocandogli forti sofferenze. Sull’episodio della guarigione si è pronunciato il tribunale ecclesiastico: un lungo iter che ha portato alla santificazione.