Il kebab (carne arrostita, in arabo) è un piatto a base di carne (solitamente di agnello, manzo o pollo, più economico, mai di maiale in quanto vietata dall’Islam), tipico della cucina turca, divenuto popolare nel mondo grazie alle immigrazioni dal Medio Oriente. Il tipo di kebab più famoso nel mondo è il döner kebab, che viene mangiato quasi sempre camminando essendo un vero e proprio street food: il suo nome è traducibile in ’kebab che gira’, riferendosi allo spiedo verticale rotante sul quale la carne viene infilzata e fatta abbrustolire, facendola ruotare sull’asse del girarrosto, per poi servirla in un panino. Tra le varianti c’è anche il dürüm kebab, con la carne messa in una piadina. Sono entrambi accompagnati da verdure e salse apposite per insaporire la carne. La tradizione araba vuole che il piatto sia stato inventato nel medioevo da soldati persiani che usavano le loro spade per grigliare la carne sul fuoco in campo aperto.