"Per la seconda volta mi trovo a dover prendere le massime distanze da episodi violenti e inqualificabili commessi da persone ricollegabili al mio cognome, ma con le quali da moltissimi anni ormai ho chiuso ogni tipo di rapporto". Comincia così il post Instagram di Gianluca Scamacca (nella foto), in cui il giocatore, romano di 22 anni, prende le distanze dal nonno, arrestato per aver minacciato un uomo. A maggio anche il padre si era reso protagonista di un episodio di cronaca da cui l’attaccante del Sassuolo prese le distanze. "Sono cresciuto con mia madre e mia sorella, sono loro per me la mia famiglia. Spero quindi – precisa –. di non dover più essere collegato in futuro a notizie che riguardano persone esterne al mio ristretto nucleo familiare".