Per contrastare

gli incidenti sul

lavoro "un’ipotesi

in campo" è la patente

a punti. Scatterebbe

la chiusura aziendale dopo un certo numero

di infrazioni alle norme sulla sicurezza. Lo ha dichiarato il ministro Andrea Orlando. "Qualificare le imprese, stabilire la loro storia, individuare i recidivi: potrà essere una delle forme per contrastare con forza gli incidenti

sul lavoro", ha detto. "Controlli, prevenzione, informazione: stiamo lavorando su tutti questi fronti. In concreto è partito un concorso per arrivare in pochi mesi

a 2mila ispettori".