Case scoperchiate, muri abbattuti, auto risucchiate in aria, alberi sradicati: in un paesaggio da day after, Pantelleria conta i danni della tromba d’aria che l’ha investita, provocando due morti e nove feriti. "La tromba d’aria è stata di una violenza mai registrata sull’isola prima d’ora, con un vento a 100 km orari. Una sorta di piccolo tornado" dice il climatologo dell’Enea. "Le trombe d’aria – spiega – si sviluppano velocemente come vortice e durano pochi minuti. È impossibile prevederle".