Carabinieri (Ansa)
Carabinieri (Ansa)

Roma, 2 giugno 2021 - Un uomo e una donna, Lino Baseotto di 80 anni, e la nuora Bruna Mariotto di 50, sono stati trovati morti in una casa di Spresiano (Treviso), colpiti da arma da fuoco. Sono suocero e nuora: la donna è stata trovata riversa in giardino, l'uomo in un capanno degli attrezzi, con accanto un fucile da caccia. L'ipotesi più probabile è l'omicidio-suicidio, anche che risultano antichi dissapori tra i due. L'allarme è stato dato da un passante e un vicino, che hanno chiamato 112 sentendo le urla e gli spari. 

Al momento non sono stati ritrovati biglietti utili a chiarire le ragioni del gesto. La dinamica, dai primi rilevamenti sembra esserci la conferma l'omicidio-suicidio: la donna è stata uccisa a fucilate mentre stendeva i panni in giardsino. Subito dopo l'anziano si è tolto la vita nel capanno, sparandosi un colpo alla testa.