Lunedì 20 Maggio 2024

Naufragio Crotone, la diretta. La procura ha aperto un fascicolo (anche) sui soccorsi

Intanto il conto delle vittime accertate è salito a 67. Lollobrigida: chiarire ma non strumentalizzare

Crotone, 2 marzo 2023 -  Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è recato a Crotone per rendere omaggio alle vittime del naufragio  dei migranti avvenuto domenica mattina nelle acque antistanti Steccato di Cutro (Crotone). Il naufragio del natante partito dalla Turchia ha provocato la morte accertata, al momento, di 67 persone tra cui anche donne e bambini. Intanto trapela che la procura ha aperto un secondo fascicolo (contro ignoti), per chiarire cosa non ha funzionato nella catena dei soccorsi.

Il presidente Sergio Mattarella davanti alle bare dei migranti a Crotone
Il presidente Sergio Mattarella davanti alle bare dei migranti a Crotone

Il Capo dello Stato, che è atterrato all’aeroporto Sant’Anna di Isola Capo Rizzuto, ha raggiunto in auto l’ospedale San Giovanni di Dio dove sono ricoverate 15 persone, i superstiti del naufragio. Il presidente all’ingresso del nosocomio è stato accolto dagli applausi. Successivamente Mattarella si è recato al poco distante Palamilone, la struttura sportiva già gremita di persone, dove sono state sistema le bare. Lì ha incontrato i parenti e ha reso omaggio alle vittime della tragedia.

11:18Mattarella accolto da un lungo applausoIl presidente della Repubblica Sergio Mattarella in visita a Crotone è stato accolto da un lungo applauso al suo arrivo in ospedale.
11:30Il presidente è arrivato alla camera ardenteIl presidente della Repubblica è arrivato alla camera ardente allestita al Palazzetto dello Sport di Crotone per le 67 vittime del naufragio avvenuto la notte tra sabato e domenica scorsi. In precedenza il capo dello Stato aveva fatto visita ai feriti ricoverati in ospedale.
11:49Lollobrigida: "Le responsabilità non sono legate al ministero dell'Interno""Le responsabilità del tragico naufragio della barca di migranti a Crotone non sono legate al ministero dell’Interno, ma all’incapacità in questi anni di frenare il criminale sciacallaggio che si fa sugli esseri umani che vivono in situazioni deboli e che vengono trasportati in maniera illegale in Italia". Lo ha detto il ministro dell’Agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste, Francesco Lollobrigida, a margine della cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2022-2023 della sede di Piacenza dell’Università Cattolica. "Il Ministro degli Interni - prosegue - ha fatto un ottimo lavoro, Piantedosi è un ottimo ministro e non c’è alcuna polemica all’interno del governo e della maggioranza nei suoi confronti. Cercare polemiche strumentali all’interno del nostro governo è sbagliato ed utile solo a nascondere gli ottimi risultati che stiamo conseguendo. Non voglio commentare le parole del nuovo segretario del Pd, che svolge il suo ruolo, finché chiede chiarimenti è legittimo, mentre ogni tentativo di strumentalizzazione su questi temi è da respingere perché è inutile oltre che poco rispettoso. Nessuno sfugge ai chiarimenti ma vanno fatti avendo nozione di quello che è accaduto".
12:30I superstiti a Mattarella: ci aiuti a rimpatriare le salmeAl PalaMilone di Crotone, dove sono state portate le salme dei morti nel naufragio davanti alle coste di Steccato di Cutro, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in doveroso omaggio davanti alle bare allineate nella camera ardente, si è intrattenuto con alcuni familiari delle vittime. A quanto si apprende, al capo dello Stato, che è stato molto colpito dai racconti, i sopravvissuti hanno chiesto un aiuto per il rimpatrio delle salme e sostegno a chi è sopravvissuto. 
13:31La Procura di Crotone ora indaga (anche) sui soccorsiLa Procura di Crotone vuole vederci chiaro sulla catena della macchina dei soccorsi nella notte tra il sabato e la domenica mattina quando l’imbarcazione con a bordo almeno 180 migranti è naufragata e per questo motivo, come apprende l’Adnkronos, ha aperto un fascicolo, al momento contro ignoti. La delega è stata data dal Procuratore Giuseppe Capoccia ai Carabinieri che stanno raccogliendo del materiale sul ‘buco’ di almeno sei ore, dalle 22.30 di sabato 25 febbraio, quando l’aereo di Frontex ha emesso il dispaccio con cui segnalava la presenza di una imbarcazione nello Ionio. 
14:10Elly Schlein a Crotone incontra donna afghana che ha perso due figliLa segretaria del Pd, Elly Schlein, ha incontrato a Crotone una giovane donna afghana che ha ancora sul volto e sulle mani i segni delle lesioni riportare nel naufragio. La donna ha raccontato alla segretaria del Pd, con l’aiuto di un interprete, le sofferenze patite. Assieme alla neo segretaria e al senatore Irto c’erano ad accompagnarla i parlamentari Matteo Orfini e Nico Stumpo. La donna, madre di due delle giovani vittime e di una terza ragazza ricoverata in ospedale, ha parlato tra le lacrime degli stenti vissuti durante il viaggio e ha chiesto ad Elly Schlein di aiutarla a farsi consegnare le salme dei due figli. La segretaria del Pd è apparsa molto toccata dal racconto della donna e le ha espresso parole di conforto, assicurandole il proprio interessamento con la Prefettura di Crotone. 
14:29I vigili del fuoco: abbiamo operato in uno scenario apocalittico"Abbiamo operato in uno scenario che definisco apocalittico". Così alla Dire il comandante provinciale del vigili del fuoco di Crotone, Roberto Fasano, parlando dell’attività di soccorso e ricerca di persone dopo il naufragio di migranti avvenuto domenica mattina a Steccato di Cutro. "Abbiamo svolto il nostro servizio dalle 5 del mattino di domenica scorsa - aggiunge -, inizialmente provvedendo al salvataggio dei primi venti feriti, che poi abbiamo affidato ai sanitari, successivamente abbiamo portato in salvo una sessantina di persone, poi siamo passati al recupero delle persone decedute. Per le attività - conclude - abbiamo dovuto attivare tutte le nostre professionalità e specialità, ci sono stati recuperi in spiaggia, via mare". Le attività di ricerca dei dispersi da parte dei vigili del fuoco proseguirà anche nei prossimi giorni.