Una coltivazione di amnesia (Dire)
Una coltivazione di amnesia (Dire)

Napoli, 14 dicembre 2014  - Sequestrati oltre venti chili di amnesia (una marijuana pericolosa) imbevuta di residui di eroina e nascosti in mezzo a un carico di funghi in scatola trasportati da un Tir. La droga è stata scoperta nei pressi di Napoli dai Carabinieri che hanno arrestato l'autista del mezzo, Giuseppe Conte, 33 anni, residente in provincia di Caserta. 

L'uomo è stato fermato per controlli mentre percorreva in maniera sospetta l'asse mediano di Napoli. La pericolosa droga, divisa in venti sacchetti, è stata scoperta durante il controllo del Tir.

L'amnesia è la cosiddetta 'droga da stupro', può causare la perdita temporanea della memoria e determinare sin da subito dipendenza. Le foglie essiccate di marijuana vengono trattate con metadone e altre sostanze psicotrope, tra cui anche l'eroina.