I soccorsi dell'ambulanza (Foto di repertorio Crocchioni)
I soccorsi dell'ambulanza (Foto di repertorio Crocchioni)

Napoli, 23 maggio 2020 - Un bambino di 4 anni è morto annegato nella piscina di casa. la tragedia a Varcaturo, nel comune di Giugliano (Napoli). I genitori erano usciti di casa e il piccolo era rimasto con la sorella di 19 anni. 

Il bambino, secondo una prima ricostruzione, sarebbe caduto dalla finestra di casa, al piano terra, finendo nella piscina sottostante piscina, dove è annegato poco dopo. Inutile la corsa al vicino ospedale La Schiana: per il piccolo non c'è stato nulla da fare. 

I carabinieri della compagnia di Giugliano (Napoli) hanno ascoltato i genitori, ancora sotto choc, e hanno sequestrato, su ordine della Procura di Napoli Nord, sia la salma della piccola vittima che l'area esterna della casa.