Un uomo portato via in barella sull'ambulanza (Fotowebgio)
Un uomo portato via in barella sull'ambulanza (Fotowebgio)

Asti, 12 ottobre 2018 - Ad Asti un uomo è morto dopo una lite scoppiata per una partita di calcio in televisione. Ospite di una comunità di recupero di Vaglierano, l'uomo, un italiano di 52 anni, era ricoverato da sei giorni all'ospedale di Asti per un grave trauma cranico riportato in seguito a una lite con un ventenne marocchino.

I due stavano guardando in televisione la partita Udinese-Juventus quando a un tratto è iniziata la rissa. Il giovane marocchino ha aggredito con un pugno l'uomo di 52 anni, facendogli battere la testa a terra. Immediatamente ricoverato all'ospedale per il trauma cranico, l'uomo nonostante le cure mediche ricevute non ce l'ha fatta ed è morto questa mattina. Il giovane marocchino è stato arrestato per lesioni gravissime e adesso potrebbe essere accusato di omicidio.