Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
21 giu 2022
giulia prosperetti
Cronaca
21 giu 2022

Maturità, torna lo scritto ed è subito toto tema

Dopo due anni di soli orali (causa Covid) gli studenti domani tornano alla vecchia formula dell’esame. Si scommette su Verga e Pascoli

21 giu 2022
giulia prosperetti
Cronaca
Gli studenti affrontano la prova di Italiano al liceo Cavour, Torino, 20 giugno 2018 ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO
Esame di maturità
Gli studenti affrontano la prova di Italiano al liceo Cavour, Torino, 20 giugno 2018 ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO
Esame di maturità

Roma, 21 giugno 2022 - Due prove scritte e una orale. Quest’anno niente sconti. Dopo un biennio in versione ‘light’ l’esame di maturità si riappropria della concretezza persa durante la pandemia. Per 539.678 studenti – 522.873 interni (istituti professionali 92.828; istituti tecnici 167.718; licei 262.327) e 16.805 esterni – l’attesa notte celebrata da Venditti è ormai arrivata. Domani mattina alle 8.30 si parte con la prima prova scritta di italiano, predisposta dal ministero dell’Istruzione, uguale su base nazionale. Alla stessa ora giovedì è in programma la seconda prova scritta, diversa per ciascun indirizzo, che riguarderà una disciplina tra quelle caratterizzanti il percorso di studi (latino al liceo classico, matematica allo scientifico). Sebbene l’esame – come ha sottolineato il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi – voglia segnare un ritorno alla "normalità", rispetto al passato i maturandi, in considerazione dell’impatto che l’emergenza sanitaria ha avuto sulla didattica, avranno un aiuto in più. Quest’anno il secondo scritto sarà, infatti, predisposto dai docenti interni di ogni singolo istituto in modo tale da elaborare prove in linea con il programma effettivamente svolto dai ragazzi durante l’anno scolastico. In commissione un solo docente esterno che farà da presidente.

Approfondisci:

Maturità 2022, domani la prima prova. Le possibili tracce d'attualità

Maturità alle porte, guida alle tre prove: date, toto-traccia, punti

Come da tradizione in vista del tema di italiano è scattato il toto tracce. Gli studenti avranno a disposizione sei ore per svolgerne una a scelta tra le sette estratte, suddivise nelle tre diverse tipologie previste: analisi e interpretazione del testo letterario (due tracce), analisi e produzione di un testo argomentativo (tre tracce di cui una di ambito storico); riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità (due tracce). Per il 48% degli studenti – secondo un’indagine realizzata da Studenti.it su un campione di oltre 14.500 ragazzi – il tema più gettonato è la guerra in Ucraina. Il 12% scommette su una traccia dedicata alla crisi energetica in corso e il 10% si è preparato su tematiche ambientali. Per l’analisi del testo gli autori più quotati – stando a un un sondaggio di Skuola.net su 3mila maturandi – sono Verga, Pirandello, Pascoli e Ungaretti. Il testo argomentativo di carattere storico vede in pole position il trentennale dalle stragi di mafia e i 100 anni dalla marcia su Roma. Una laconica indicazione è arrivata anche dal ministro Bianchi che – sottolineando una presa di coscienza dei "momenti difficili" vissuti dagli studenti – ha parlato di "tracce bellissime, articolate ma ragionevoli, in modo tale da poterci ragionare e trasformarle in parole".

Esami maturità 2022: le novità di quest'anno

Sarà il ministro domani, dal bunker sotto alla sede del Miur, a spingere il bottone che invierà la password per accedere al plico telematico dando il via alla lettura delle sette tracce. Dal 27 giugno partiranno gli orali: archiviata la ‘tesina’, il colloquio si aprirà con l’analisi di un tema scelto dalla Commissione.

Influencer, calciatori e tiktoker. I "vip" sotto esame

Mascherine alla maturità via all'orale: è caos. "Decide presidente di commissione"

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?