4 mar 2022

L’esercito di hacker: 260mila con Kiev

Quasi 260mila persone si sarebbero unite all’esercito di

hacker volontari, "IT Army" che è stato istituito dopo la chiamata a raccolta del ministro ucraino per il digitale, Mykhailo Fedorov. È la stima fatta da Livia Tibirna, analista della società di sicurezza informatica Sekoia. Il gruppo, a cui è possibile accedere tramite un canale Telegram, e ha anche una pagina Twitter, ha un elenco di potenziali obiettivi in Russia, aziende e istituzioni, che gli hacker possono potenzialmente prendere di mira.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?