10 feb 2022

L’esecutivo farà una sua proposta

Altro nodo da sciogliere, pur non legato al caro energia, è quello delle concessioni delle spiagge. Ieri è partito il confronto promosso dal ministro Mariastella Gelmini, tra il

governo, le Regioni, l’Anci e l’Upi, al termine del quale l’esecutivo formulerà una proposta: questa volta non sarà facile evitare la gara imposta dall’Ue.

"Dobbiamo salvaguardare – tira le somme la Gelmini – gli operatori del settore, giustamente preoccupati, ma anche i funzionari pubblici, che devono avere regole precise entro cui muoversi, per non incorrere in procedure di infrazione europee"

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?