Sabato 22 Giugno 2024

L’amica-rivale: "Ciao anima fragile, ora trova la pace"

L’amica-rivale: "Ciao anima fragile, ora trova la pace"

L’amica-rivale: "Ciao anima fragile, ora trova la pace"

L’unica ad aver captato un’inquietudine dietro l’apparente serenità di Julia Ituma è stata probabilmente l’ex compagna di squadra ai tempi del Club Italia, Stella Nervini, che

gioca schiacciatrice e oggi veste la maglia di Chieri. Nel ricordo dell’amica postato sui social, Stella scrive: "Chi ti conosce davvero sa che anima fragile tu fossi, quanto bisogno d’amore si celasse dietro ai tuoi gesti, alle tue parole forti, alle tue forme di arroganza".

Nelle parole dell’amica si legge, oltre al dolore per la perdita, la consapevolezza di un animo inquieto al di là delle apparenze: "Non potrò mai ringraziarti abbastanza – dice ancora nel post la Nervini – per esserti fidata di me e per essere stata una delle persone più genuine che io abbia mai incontrato. Eri la mia spina nel fianco e sempre lo sarai. Ti rivedrò in ogni salto, quelli che ti lasciano a bocca aperta, ti rivedrò in ogni boato dopo una schiacciata, ti vedrò accanto a me in ricezione, mamma mia che disastro la tua ricezione".

E ancora: "Ti rivedrò nel tuo album preferito dei Thegiornalisti, proprio quello che io odiavo. Non ti dirò - conclude la giovane giocatrice - di volare alto nel cielo, quello lo facevi già quaggiù. Spero solo che tu possa

trovare quella pace e quella serenità che qua non hai trovato. Proteggici, mia cara amica, giocherai sempre al mio fianco. La tua spina nel fianco. Stella".