Anche l’attore francese Richard Berry finisce nella bufera delle accuse di incesto, nel suo caso ad opera della figlia maggiore che lo accusa di stupro. Dopo il libro di Camille Kouchner che ha accusato il patrigno, il politologo Olivier Duhamel, di violenze sessuali su suo fratello gemello quando aveva 14 anni – negli anni ‘80 – l’ondata di denunce per incesto rimaste spesso sepolte per anni stanno invadendo i social. Nel caso di Berry, 70 anni, l’attore nega in modo assoluto ogni accusa. Un’inchiesta sui fatti è stata aperta dal 25 gennaio, dopo la denuncia di Coline Berry, 45 anni, per "stupri e violenze sessuali su minore di 15 anni". Figlia dell’attore e dell’attrice Catherine Hiegel, la donna non è stata ancora interrogata dalla polizia.