Almeno 22 persone sono state uccise dalle piogge e dalle inondazioni che ne sono seguite, in Tennessee durante il weekend. La contea di Humphreys è stata la più colpita e tra le vittime ha registrato anche due gemellini di sette mesi, strappati dalle braccia del padre. Le aree rurali hanno visto cadere fino a 43 centimetri di pioggia in 24 ore e le inondazioni hanno distrutto strade, ripetitori dei cellulari e linee telefoniche, lasciando migliaia di famiglie isolate. Ci sono 45 persone disperse.