Bebe Vio (all’anagrafe Beatrice Maria Adelaide Marzia Vio) è nata a Venezia il 4 marzo del 1997. Fin da bambina è sempre stata vivace e piena di interessi: la scuola, il disegno, gli Scout e soprattutto la scherma. A 11 anni, un’improvvisa meningite le ha portato via le braccia e le gambe.

Uno dei suoi più grandi desideri era poter tornare a fare sport e ci è riuscita, assieme alla art4sport Onlus e a un team di tecnici specializzati.

Ai primi di maggio 2010 ha disputato la sua prima gara ufficiale a Bologna. Dal 2010 è tornata a gareggiare collezionando un successo dietro l’altro tra cui le Paralimpiadi di Rio 2016, i Mondiali di Roma 2017 e gli Europei di Terni 2018 nel fioretto