Una volante della polizia (Foto di repertorio)
Una volante della polizia (Foto di repertorio)

Napoli, 25 maggio 2020 - Un ragazzo di 17 anni è morto e un trentenne è rimasto ferito dopo essere stati accoltellati a Gragnano, nel Napoletano. I due sono giunti sull'auto guidata dall'uomo al pronto soccorso nell'ospedale di Castellamare di Stabia con ferite da punta e taglio. Per il minore, colpito al torace e all'inguine, non c'è stato nulla da fare ed è deceduto poco dopo. Il trentenne, invece, è stato operato e non sarebbe in pericolo di vita. 

Secondo una ricostruzione non confermata, ci sarebbe stata una lite in strada. La polizia sta indagando per capire cosa sia successo. Da quanto si è appreso, la giovane vittima è il nipote di un boss ergastolano della cosca camorristica Carfora, operante nel territorio di Gragnano.