Vigili del fuoco in azione nelle palazzine
Vigili del fuoco in azione nelle palazzine

Alberona (Foggia), 1 aprile 20202 - Era rimasta intrappolata sotto le macerie dei proprio palazzo, crollato con ogni probabilità in seguito a una fuga di gas. E' morta una donna di 79 anni, Arcangela Ricci, vittima di un'esplosione che ha coinvolto e fatto crollare  due condomini ad Alberona in via Mancini, nel cuore dell'antico borgo medievale del paese del Foggiano. Altre sei persone sono invece state estratte salve dai soccorritori, una di queste sarebbe in gravi condizioni. 


A causa della deflagrazione una palazzina di due piani è crollata, un'altra è venuta giù parzialmente. Sul posto carabinieri e vigili del Fuoco. L'esplosione potrebbe essere stata causata - secondo i primi accertamenti - dalla fuga di gas da una bombola.Oltre ai due condomini crollati sarebbero una diceina le abitazioni danneggiate dallo scoppio

Il sindaco
"E' una tragedia immane che colpisce tutta la nostra comunità - dice il sindaco Leonardo De Matteis -. Siamo vicini alla famiglia della vittima".