23 feb 2022

Fondazione nel mirino

Il leader di Iv respinge le accuse. Indagine al vaglio dei senatori:. Pd e M5s votano diversamente

1 L’inchiesta

Secondo i pm, la Fondazione Open è la "cassaforte

di Renzi", attiva tra i 2012

e il 2018 per agevolare la sua scalata nel Pd. Ipotizzati i reati di finanziamento illecito

ai partiti traffico di influenze illecite, autoriciclaggio, appropriazione indebita

2 Il contrattacco

Renzi, in numerose occasioni, replica con forza alle accuse: "Abbiamo seguito

le regole delle fondazioni. Entrate e uscite di Open sono tutte tracciate. Trasparenza

al massimo. Magari le altre fondazioni fossero state trasparenti come Open"

3 In Parlamento

La senatrice di Forza Italia, Fiammetta Modena, solleva

un conflitto di attribuzione alla Consulta contro i magistrati, che avrebbero inserito nel fascicolo una chat del giugno 2018 quando Renzi era già senatore, senza però chiedere l’autorizzazione al Senato

4 Le divisioni

Il voto in Senato sul conflitto

di attribuzione divide

il centrosinistra. Mentre

il Movimento 5 Stelle

si schiera sul fronte del "no",

il Partito Democratico

si pronuncia a favore

del conflitto di attribuzione

chiesto da Matteo Renzi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?