9 gen 2022

Ergastolo al ’cannibale’ Sconvolse la Germania

Condannato all’ergastolo il ‘cannibale di Berlino’, l’insegnante di chimica e matematica Stefan R. (foto a sinistra) per il suo crimine giudicato "disumano" e che sconvolse la Germania. L’uomo, 42 anni, nel 2020 conobbe Stefan T. (a destra), ingegnere di 43 anni, su un sito gay. I due si incontrarono a casa del prof. Secondo l’accusa, il ‘cannibale’ drogò l’ingegnere e poi lo fece a pezzi con l’intento di mangiarli. Poi, invece, li infilò in vari sacchetti che sparse per la città scatenando il terrore.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?