Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
3 lug 2020

Ecco Villalago, il borgo degli orsi: multe a chi li disturba

Villalago, in Abruzzo, ha adottato mamma e cuccioli. Per tenere alla larga i curiosi, il Comune ha stabilito una distanza minima .

3 lug 2020
rita bartolomei
Cronaca

A Villalago, in Abruzzo, il paese degli orsi, il sindaco – cacciatore – non ha avuto dubbi. E si è schierato con gli animali. Con una decisione drastica, Fernando Gatta ha chiuso le strade per difendere la pace degli ultimi arrivati, mamma e quattro cuccioli di Ursus arctos marsicanus, avvistati un mese fa e ormai assediati da folle di curiosi. Vietato avvicinarsi alla famigliola, in auto o a piedi. Multe salate se non si rispettano almeno i trecento metri. Tenersi alla giusta distanza, la raccomandazione concordata con il direttore del parco d’Abruzzo, Luciano Sammarone. Che, veramente, allungherebbe volentieri fino a tre chilometri la zona protetta. Ma il Comune – nel club esclusivo dei borghi più belli d’Italia – ha preferito tenere in equilibrio le ragioni di tutti, anche dei fotografi naturalisti più preparati, perché "il problema vero sono i curiosi", rimarca il sindaco. Lo scatto scelto per il profilo Facebook è un ritratto diretto: lui di spalle con il fucile. Chiosa: "I veri cacciatori sono ambientalisti. Al massimo sparo a qualche cinghiale, a qualche lepre". ’Bravo!’, gli hanno scritto sulla bacheca, prendendo l’ordinanza salva-marsicani e mettendola a confronto con quella di Trento: il presidente della Provincia, tra le polemiche, ha deciso di abbattere un orso bruno considerato pericoloso perché ha ferito due turisti, babbo e figlio. Anche se proprio il ragazzo gli ha chiesto di ripensarci. A Villalago sono tutti orgogliosi dei nuovi arrivati. Nei gruppi social ormai chiamano familiarmente ’Annamaria’ la capofamiglia, dal nome della signora che ha sfamato i fotografi appostati. Siamo sulle montagne vicino all’Aquila, sui mille metri di quota, appena fuori dal parco. Seicento abitanti, in un anno con le seconde case si arriva a 19mila presenze. Terra di eremiti, laghi, cervi e orsi, una cinquantina gli esemplari nel territorio ’largo’ del parco, più o meno ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?