Sono quattro i vaccini anti Covid-19 che si preparano ad affrontare la procedura di autorizzazione da parte dell’Agenza Europea ei medicinali (Ema). Il

vaccino più vicino all’approvazione è quello della Johnson & Jonhson: verso metà marzo si avranno le conclusioni se non sorgeranno altri problemi. "Poi vedremo per gli altri: Novavax, Curevac, Sputnik ed eventualmente anche uno dei vaccini cinesi", ha proseguito il responsabile terapie e

vaccini dell’Agenzia Europea dei Medicinali (Ema), Marco Cavaleri.